Bifanoimage

Bifano alla conquista del mondo in canoa

L’atleta della polisportiva “Cilento” in gara in Francia per il titolo intercontinentale di discesa

Ha messo piede per la prima volta in una canoa circa venti anni fa. Aveva appena quattordici anni, Paolo Bifano, quando inizio a vogare nelle acque del fiume Bussento, a pochi chilometri dalla sua casa di origine di Policastro. Voleva divertirsi, poi la passione lo ha travolto e non mai più abbandonato la canoa. Oggi ha 36 anni e vanta un palmares ricco di successi. Medaglia di bronzo lo scorso anno alla Coppa del Mondo, medaglia d’argento ai campionati mondiali in America e in Nuova Zelanda, medaglia di bronzo in Norvegia e poi tanti altri successi collezionati in Italia e nel mondo. Ma ora l’atleta cilentano, tesserato con la polisportiva “Cilento” di Policastro Bussentino, aspira a vincere i Campionati Mondiali di canoa, che prenderanno il via questa mattina in Francia, a La Plagne, sul fiume Isere e che si concluderanno il primo luglio.

«Come sempre è una grande emozione – racconta Bifano al telefono – spero di portare a casa un buon risultato. Ce la metterò tutta». Bifano è reduce da un secondo posto conquistato lo scorso week end, nei Campionati Assoluti discesa, con un minimo distacco dal primo gradino del podio, conquistato da un altro atleta di Policastro, Mariano Bifano, che gareggia con il gruppo sportivo della Marina Militare. Nelle gare a squadra sono riusciti a conquistare il primo posto, aggiudicandosi il titolo di Campioni italiani.

E ora, a fare il tifo per Paolo, sono davvero in tanti. A Policastro c’è grande attesa per l’inizio della gara: l’intera comunità è certa di poter festeggiare il campione appena rientrerà in paese. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Dionigi Fortunato e dal consigliere regionale Giovanni Fortunato. «Paolo ha rappresentato e rappresenta il nostro Comune nel mondo. E’ un ambasciatore della nostra terra. Siamo fieri di lui e della sua famiglia. Grazie alla famiglia Bifano – conclude Fortunato – è stata trasferita a tanti nostri concittadini la cultura e la passione per la canoa. Gli faccio i miei migliori auguri». E naturalmente gongolano anche i dirigenti della

Polisportiva Cilento, una società pluripremiata, che il 7 e 8 luglio a Mormanno, in provincia di Cosenza, e vedrà impegnato il gruppo giovani nella fase nazionale per le categorie allievi e cadetti di canoa da velocità.

Vincenzo Rubano

Fonte: La Città di Salerno

6 letture